BISERKA ZLATAR


è nata il 28 maggio del 1959 a Gola, in Podravina. Comincia a dipingere già nel 1967, ed esponeva per la prima volta nel 1971 nella mostra collettiva a Zagabria. Ha avuto la sua prima mostra individuale nel 1974, e finora ha esposto individualmente venti volte, ed ha partecipato a una settantina di mostre collettive. Si occupa di pittura professionalmente, a Gola, ed espone prevalentemente all'estero. Dipinge con la tecnica della pittura a olio su vetro, e i suoi motivi sono legati all'infanzia (fiori,bambole,vecchi libri e strumenti ecc.).Pochi artisti hanno testimoniato la loro infanzia in modo autentico come ha fatto Biserka Zlatar. Oggi Biserka Zlatar è una pittrice matura e affermata nel proprio paese e all'estero. Tuttavia , essa ritorna sempre all'infanzia in ugual misura nei paesaggi del nativo villaggio, Gola, nella regione oltre il fiume Drava e nel ricordo degli oggetti che riempivano il suo piccolo mondo pittorico della "bambina prodigio". E questi oggetti escono dalle vecchie case, dagli armadi, dimenticati, e cominciano a giocare in silenzio la loro rappresentazione sul palcoscenico offuscato (ombreggiato) che Biserka ha dipinto come un posto tra la realtà e il sogno. Biserka Zlatar è la nuova grande stella della pittura naive croata.

was born May 28, 1959 at Gola, in Podravina. He began to paint in 1967, and exposed for the first time in 1971 in the exhibition in Zagreb. She had her first solo exhibition in 1974, and so far has exhibited individually twenty times, and has participated in about seventy group exhibitions. It is professionally engaged in painting, to Gola, and exposes mainly abroad. Painted with the technique of oil painting on glass, and its reasons are related to childhood (flowers, dolls, old books and tools, etc...) Few artists have demonstrated their childhood in an authentic way as it did Biserka Zlatar. Today Biserka Zlatar is a mature and established artist in his own country and abroad. However, it always comes back to childhood to the same extent in the landscapes of his native village, gorge, in the region beyond the river Drava and the memory of the objects that filled his little pictorial world of the "child prodigy". And these items come from old houses, the cupboards, forgotten, and begin to play in silence their representation on the stage dimmed (shaded) Biserka that he painted as a place between reality and dream. Biserka Zlatar is the next big star of the Croatian naive painting.

Biserka Zlatar :
Dravska 54
48331 Gola,
tel. 048/833-011 098/662-634
e-mail: biserkazlatar@gmail.com    biserka-zlatar@net.hr


video















stampa la pagina

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll