JOSIP PINTARIC PUCO


è nato il 19 marzo del 1927 a Nova Gradiska. Ha terminato il mestiere di incisore del legno, e dal 1960 si occupa di pittura. Pittore di grande talento e musicista, non si cura molto della fama mondiale. Viene considerato uno dei maggiori artisti dell'arte naive croata. Ha esposto in molte mostre individuali nel proprio paese e all'estero. Nelle sue tele, nei suoi dipinti di grandi dimensioni fatti una quindicina di anni fa, e oggi sparsi nelle gallerie e nei musei in tutto il mondo, da Sydney fino a New York, devastano le tempeste ardenti, i vulcani eruttano la lava e i vapori, i boschi divampano, arde la pianura esuberante e ricca, come la profezia ipotetica del futuro, che verrà presto. Ma, simultaneamente in questi dipinti troviamo le donne tranquille, dolci e belle, come metafore del rifugio, dell'ultima realtà dell'uomo e nella speranza del rinnovo e della ricerca.
web link: http://www.pucoslike.com/puco_index.htm
        

was born March 19, 1927 in Nova Gradiska. He finished the job of the wood engraver, and since 1960 has engaged in painting. A talented painter and musician, he does not care much about the world-famous. It is considered one of the greatest artists of the Croatian naive. He has exhibited in many solo exhibitions at home and abroad. In his paintings, in his large paintings made fifteen years ago, and scattered in galleries and museums around the world, from Sydney to New York, devastating storms burning, volcanoes erupt lava and steam, the forest blaze, burning plain exuberant and rich, like the prophecy of the hypothetical future, which will be soon. But these paintings are simultaneously in the women quiet, sweet and beautiful, as metaphors of the refuge, the last man and reality in the hope of renewal and research.
web link: http://www.pucoslike.com/puco_index.htm

video




















stampa la pagina

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll