Mostra di Natale a Molve


Autore Nada Zlatar Lukavski
Lunedi, 23 Dicembre 2013


I pittori e scultori del circolo della Galleria di Molve, lo scorso sabato di dicembre, il 21 per precisione, hanno inaugurato una mostra di dipinti e sculture. E 'stata una mostra tradizionale, che viene organizzata ogni anno nel periodo delle vacanze di Natale.

Negli spazi accoglienti della galleria si sono raccolti molti visitatori ed i padroni di casa gli hanno  ospitati con una vera atmosfera natalizia e come da tradizione con gli auguri di Natale.

Il programma si è aperto con l'esibizione del gruppo tamburaški  di Molve e del coro femminile della chiesa di Repas.

I saluti inaugurali sono stati fatti ai visitatori, dal presidente dei pittori del circolo di Molve, Vladimir Ivančan,  mentre da padre Tomislav Glavnik,  parole di elogio sull'iniziativa, inoltre l'illustre ospite e conoscitore della pittura, Milorad Kovacevic, ha sottolineato che la pittura in questa parte della Podravina è un vero e proprio fenomeno culturale, che non si riscontra molto spesso.

La mostra ha visto la partecipazione dei pittori e scultori del circolo di Molve: Slava Blažeković, Martin Đukin, Stjepan Đukin, Stjepan Fosić, Josip Gregurić, Zvonimir Ištvan, Vladimir Ivančan, Đuro Jaković, Ivan Jaković, Martin Kopričanec, Dragutin Kovačić, Petar Lončar, Vesna Martinjak, Marija Stipan, Josip Toth, Ivica Tuba, Marko Vedriš, Josip Žagar e Drago Žufika.

La mostra rimarrà aperta fino al 21 Marzo del 2014. in modo che tutti gli amanti della pittura, possano visitare questa mostra interessante.



Tratto da


Tradotto se&o da Naive Art info






Il Miracolo dell'Arte Naive Croata a Kostroma.


Dal 7 dicembre 2013 al 10 gennaio 2014
Luogo: Galleria, Kostroma, ul. Tchaikovsky, 17B

BENVENUTI AL APERTURA DELLA MOSTRA - 7 Dicembre 2013 alle 16:00  

La mostra presenterà opere provenienti dalla collezione privata di Vladimir Temkin

Festa evento divertente, durante la quale si può godere non solo dei quadri, ma anche imparare di più, sulla mostra, sull'arte naive croata dagli organizzatori, dal collezionista dei dipinti, sull'arte, e inoltre comunicare con le persone ... 
Giocando sul tema dell'arte, in cui tutti possono partecipare , musica dal vivo, rinfreschi e molto altro ancora.

Foto dell'inaugurazione 
dal sito di



Tratto da

Promozione del libro di Ivan Vecenaj il 22/11/2013



Venerdì, 22/11/2013 é stato presentato l'ottavo e ultimo libro del pittore naif, scrittore, collezionista di oggetti di uso popolare, e che amava  definirsi contadino :
DUECENTO ANNI DI VITA A GOLA 
il contadino - pittore Ivan Vecenaj e i suoi antenati .
La presentazione si é svolta nei locali della scuola elementare di Gola con la famiglia Vecenaj, e guidata dal preside della scuola Biserka Saboliček, dal curatore del libro, prof. Dragutun Feletar e dal dottor Mario Kolar .
Hanno partecipato i membri della Confraternita del Drago croato di cui era membro Ivan Vecenaj.

Ivan Vecenaj é morto il 13/02/2013 all'eta di 93 anni, riuscendo a completare la sua ultima idea e missione, lasciare alla sua famiglia e ai  parenti un libro e una testimonianza sui suoi progenitori, sui loro destini miserabili e la loro genealogia .

Non credo che fosse più importante, per lui, scrivere la sua autobiografia, ha voluto lasciare un segno e mostrare gratitudine e rispetto per i suoi genitori e i suoi nonni, a cui è dedicato questo libro.
Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla promozione del libro e tutti coloro che hanno partecipato!

Saluti da Gola!
Famiglia Vecenaj

Foto di alcuni momenti della presentazione



.
Tratto da




Promozione del libro di Ivan Vecenaj


Cari appassionati dell'arte naive e di Ivan Vecenaj!
Siamo onorati di invitarvi a questa ultima promozione, l'ottavo libro, del pittore naif , scrittore, collezionista del patrimonio popolare e appassionato della Podravina,  Ivan Vecenaj :

DUECENTO ANNI DI VITA A GOLA

Il contadino - pittore Ivan Vecenaj e i suoi antenati.
La presentazione si svolgerà venerdì, 22 novembre 2013 alle 12, nei locali della scuola elementare di Gola.
Negli ultimi anni della sua vita, quando non riusciva più a dipingere, ha realizzato il suo ultimo desiderio quello di pubblicare una sorta di autobiografia, assemblando letteralmente i ricordi dei propri antenati e dei costumi popolari di Gola, tutto questo fino alla sua morte il 13/02/2013.
La famiglia Vecenaj è orgogliosa e particolarmente felice che questo libro sia stato pubblicato poco dopo la sua morte, a cui ha contribuito fortemente e motivata dall'amore per un padre e un nonno.
Questa è la prima versione postuma, e la prova che il nostro padre e nonno non verrà mai dimenticato!
Non vediamo l'ora di vedervi in gran numero, per esprimere il nostro apprezzamento per tutto quello che ha lasciato alla sua Gola e al Prekodravlje! (Podravina)

Tratto da

Festival 2013 - Mostra della sezione Belle Arti di Podravka



Autore: Nada Zlatar Lukavski
Venerdì 8 novembre 2013


A Koprivnica, il 6 Novembre presso la sede del Centro di Educazione, del General Hospital " Dott.Tomislav Bardek'', è stata realizzata una grande mostra di dipinti e sculture chiamata '' Festival 2013'', opere realizzate dai membri pittori e scultori  della sezione d'arte "Podravka 72''.

A questa manifestazione hanno partecipato molti visitatori, appassionati d'arte e persone dalla vita politica e pubblica di Koprivnica, al fine di contribuire con la loro presenza a questo importante evento.

Devo dire che la sezione d'arte della "Podravka'' ha una lunga tradizione in termini di attività di assistenza sociali culturali, artistiche e di eventi, e in questa zona opera da 40 anni dalla sua fondazione.
In apertura sono stati eseguiti brani musicali del gruppo Tamburasi KUD Podravka, e interventi dei rappresentanti della sezione letteraria della Podravka, Ana Jakopanec e Katarina Cunjak Mehkek. L'intero programma è stato sotto la direzione della signora  Jadranka Lakuš. Un discorso augurale è stato rivolto dal Vice Sindaco Mišel Jakšić, mentre il direttore del Policlinico '' Dott. Tomislav Bardek'', Petar Stapar, ha dichiarato ufficialmente la mostra aperta.

Infine l'attuale presidente della sezione d'arte della Podravka, Brankica Radmanić, in memoria e gratitudine, a nome della sezione d'arte della Podravka, ha donato un quadro dell'autrice Danica Kuzel, al Policlinico ''Dott. Tomislav Bardek'' consegnandolo al direttore, il dottor Petar Stapar.

La mostra rimarrà aperta fino al 31 Dicembre di quest'anno.

Gli artisti che hanno partecipato alla mostra sono: Vesna Auer Gregor, Katica Augustinović, Slava Blažeković , Ljerka Bojovski, Zvonimir Dangubić, Marina Dvorski, Marijan Gal, Marijana Gaži, Alen Gjerek, Tomislav Grabar, Josip Gregurić, Radovan Grgec , Bernarda Hojsak, Alojz Horvat, Đuro Jaković, Marica Jalšovec , Radmila Bošnjak Kolarek, Zlatko Kolarek , Vlatka Kordina, Zvonko Koščak, Ivan Kovačević, Danica Kuzel, Kristina Mandić, Vesna Martinjak, Pero Markić, Darko Ožegović , Franjo Poljak, Đurđa Požgaj, Brankica Radmanić, Ivan Rođak, Zlatko Sabolović, Katarina Sinjeri, Melinda Sokač, Branka Šinko, Vjekoslav Viker, Darko Vratić.

Testo e foto di Nada Zlatar Lukavski


Tratto da

Targa commemorativa a Ivan Tomerlin


lunedi, 21 ottobre 2013

Ieri, presso la casa dov'è nato lo scultore e pittore di Đurđevač, Ivan Tomerlin, è stata scoperta una lapide commemorativa dai membri  della Confraternita del Drago croato e della presidenza del Drago di Križevci. E' anche la prima lapide che questa società ha messo a Đurđevač per una famosa personalità nel campo della cultura.

La motivazione della Confraternita del Drago croato e le ragioni per la lapide commemorativa proprio a Ivan Tomerlin, ha parlato il capo della presidenza del Drago di Križevci, sig. Dražen Podravec,  e sulla sua vita e il lavoro ha parlato pittore Zdravko Šabarić. Đurđevač ha sempre vantato con un certo numero di artisti, tra i quali è sicuramente tra i tre: Vinka Grdana (1900-1980), Josip  Turković  (1936 -1982) e Ivan Tomerlin. Ieri era anche l'anniversario della nascita dell'artista, che in questa casa, ha trascorso tutta la sua vita e la vita lavorativa.

Alla cerimonia hanno partecipato una trentina di ospiti, tra cui i membri della presidenza del Drago di Križevci (prof. dr. Dragutin Feletar, dr. Davorin Hečimović, Josip Cugovčan, Zvonimir Ištvan, Marina Matvej, Marijan Carek, Dinko Vrgoč), il direttore del Centro per la Cultura Edita Janković Hapavel,  colleghi pittori , parenti e amici, e con il contributo del HTV.

Con una piccola cerimonia per la sua famiglia e parenti, la lapide è stata scoperta dal figlio di Tomerlin,  Mirko, e benedetta dal cappellano di Đurđevač.




Tratto da 

Visita degli studenti alla galleria Josip Generalić di Hlebine nell'ambito del progetto Comenius


Giovedi, 3 Ottobre 2013

Reportage delle 21:05 dell'emittente SRCETVKoprivnica dalla Galleria Josip Generalić di Hlebine, nell'ambito del progetto Comenius, dove gli studenti giunti da 7 paesi per conoscere il patrimonio culturale croato. Naturalmente naive era inevitabile.


.





Tratto dal blog

Mostra delle opere di Dragan Gaži nella Galleria di Hlebine - aperta fino al 27 ottobre



Autore Mirela Ištvanović
Martedì, 1 ottobre 2013

Una mostra, nella Galleria d'Arte Naïf a Hlebine, per celebrare il 30° anniversario della morte del famoso pittore naive di Hlebine, Dragan Gaži (1930-1983)..

Prima dell'apertura della mostra, organizzata dai 'Confraternita del drago croato' e dalla galleria d'arte di Hlebine, per questo maestro è stata scoperta una targa commemorativa nella sua casa. E' stato anche proiettato il film di I. Michieli (HRT) su Dragan Gaži.

Per la realizzazione della mostra c'è stato l'aiuto del Ministero croato della Cultura, dell'azienda di promozione turistica di Koprivnica-Križevči e della città di Koprivnica con gli sponsor Podravka e INA, e rimarrà aperta fino al 27 ottobre.

Foto di alcuni momenti della cerimonia della scoperta della targa


Tratto da

Foto della mostra
tratte dall'album di Vladimir Temkin


Mostra retrospettiva a "Dragan Gazi" presso la Galleria d'Arte Naive a Hlebine



Autore: Koprivnica.net
Venerdì 27 settembre, 2013


Nella Galleria d'Arte Naive a Hlebine, sabato 28 Settembre ci sarà una mostra su "Dragan Gazi (1930-1983)."

Alle 18.30 ci sarà la cerimonia per la collocazione di una targa commemorativa presso la casa di Dragan Gaži a Hlebine, e alle 19.00 sarà aperta la mostra personale.

Sarà anche proiettato il film di I. Michieli (HRT) su Dragan Gazi e di seguto il rinfresco sarà coi  piatti tradizionali di Hlebine preparati dai maestri culinari della Podravka.

La mostra è stata patrocinata dal Ministero croato della Cultura, dall'azienda di promozione turistica di Koprivnica-Križevci  e dalla città di Koprivnica e dagli sponsor Podravka e Ina.


Tratto da

Hlebine - Mostra annuale di pittura e scultura




Autore Koprivnica.net
Venerdì, 20 settembre 2013

Anche quest'anno la mostra dell'associazione dei pittori e scultori di Hlebine  nel comune di Hlebine, nella Galleria d'Arte Naive, ha raccolto un numero considerevole di autori il cui lavoro ha costantemente seguito la tradizione di Hlebine. La parte introduttiva della mostra è stata presentata da Zlatko Kolarek, presidente dell'associazione, e l'esposizione è stata curata dal prof. Pero Markić.

La mostra è stata aperta dal sindaco Božica Trnski, con l'incoraggiamento per gli artisti, che nonostante questi tempi, possano continuare a creare, lasciando i problemi di tutti i giorni, i quali passeranno, mentre le opere d'arte rimarranno per sempre. La mostra è aperta fino al 25/09/2013.

Oltre 60 anni fa, in un villaggio, Hlebine, è nata l'arte naif croata, chiamata "scuola di Hlebine." Sulle sue basi e sulla sua iconografia il decano Ivan Generalić, crebbe e fiorì, diffondendo  e ramificando, l'espressione naive, nell'ambiente circostante podravino, e a oggi  si estende in tutta la Croazia e oltre i suoi confini.

Testo, foto e video: Branko Novosel




Tratto da

2013 - Colonia artistica Peski-Art



Autore: Nada Zlatar Lukavski
Mercoledì, 18 settembre 2013



Sabato scorso, più precisamente, il 14 Settembre nel quartiere di Peski a Durdevac si è tenuta con successo la colonia artistica a cui hanno partecipato 35 artisti.

La colonia aveva un duplice scopo, il ricordo dell'assoluzione e conseguentemente il rilascio del cittadino onorario di Durdevac ed eroe di guerra, il generale Mladen Markač, di Peski e la raccolta di opere d'arte per arredare gli spazi della casa "Markač" a Durdevac. L'organizzazione della manifestazione è stata realizzata grazie al contribuito della città di Durdevac, in rappresentanza il sindaco Zeljko Lackovic, l'azienda di promozione turistica di Đurđevac, l'azienda di promozione turistica di Koprivnica-Križevci e di numerosi sponsor e a dei volontari per il loro lodevole impegno. Ad alietare l'atmosfera nella colonia oltre ai padroni di casa c'erano anche il gruppo musicale i Cimbulaši, e inoltre il leader della colonia, Franjo Mihočka, il cui occhio vigile aveva tutto sotto controllo in modo che a nessuno sarebbe mancato nulla.
L'importanza di questa manifestazione é stata sottolineata dalla presenza dal generale Mladen Markač, accolto con complimenti e applausi di benvenuto.
E 'stato un momento emozionante speciale per tutti i partecipanti alla colonia.
La calma e l'umore amichevole, del generale Markač, che ha parlato con ciascun partecipante, e con grande interesse per lo svolgere degli eventi nella colonia, dimostrando ancora una volta la sua disponibilità, la conoscenza e l'interesse per la gente e la natia Podravina.
Gli organizzatori per ricordare la giornata hanno offerto al generale un quadro a intarsio con raffigurato il suo ritratto il simbolo di Durdevac e della Città Vecchia, opera realizzata da Josip Zivko insieme ad altri lavori.

Gli autori che hanno partecipato alla colonia sono stati:  Andrea Belić, Dragutin Bešenić, Željko Derežić, Darko Domitrović - Miky, Đurđica Franjić, Martina Fuk, Josip Gregurić, Ivana Hadžija, Mirko Horvat, Zvonimir Ištvan, Adrijana Jušt, Ivan Kančal, Zvonko Koščak, Renata Kovačić, Franjo Mihočka, Dražen Milenković, Vlado Mlinjarić, Branko Novosel, Milka Novosel, Slavica Pantelić, Ivan Peić, Franjo Perović, Petar Petrović, Mirko Pikivača, Stjepan Pongrac, Ankica Pribanić, Stanko Sabol-Stado, Marija Stipan, Zdravko Šabarić, Đuro Škurdija, Pero Topljak-Petrina, Mato Zeman, Nada Zlatar Lukavski, Đuro Zvonar e Josip Živko.

A tutti i partecipanti della colonia, oltre al ringraziamento sono stati offerti loro dei ricordi e nello stesso tempo in presenza degli organizzatori é stato presentato il leader della colonia/laboratorio Franjo Mihočka.

La mostra della raccolta delle opere della colonia è prevista per novembre 2013.

Testo: Nada Zlatar Lukavski

Video: B. Novosel



Foto della manifestazione 
tratte dal blog di Nada Zlatar Lukavski 

  


Tratto da

2013 - 10° anniversario della Colonia d'Arte di Kloštar Podravski



Autore Koprivnica.net
Lunedi, 09 Settembre 2013



La manifestazione per il decimo anniversario della colonia d'arte  "Kloštranske palete" si è tenuta nella sala sociale  a Klostar,   sabato 31 agosto,e  ha riunito un numero record di artisti figurativi provenienti da tutta la Croazia nord-occidentale e dalla vicina Ungheria. La mostra è stata aperta dal Sindaco di Kloštar Podravski, Siniša Pavlović. con un saluto ai 51 artisti. Gli artisti locali si sono prodigati attivamente per l'organizzazione della manifestazione per i 43  pittori, scultori e fotografi.
Questa manifestazione non si sarebbe realizzata senza l'aiuto degli sponsor, che in vari modi hanno contribuito. Prima di tutto il Comune di Kloštar Podravski, decoratore artigiano Mesarov (magliette), Cooperativa Agricola Kloštar,  l'Associazione cacciatori "Srndać", il viticoltore Ivan Topolovčan, il Ristorante "Royal", la tipografia "Brzi", la macelleria "Žeželić", il Panificio "Dergez", Ana Tasoti, Martin Mađerić individualmente e membri della "Kloštranske palete".


La manifestazione è stata seguita dai residenti di Kloštar e della zona circostante e il loro interesse nel lavoro e nella creatività degli artisti sono la migliore indicazione che tali eventi sono un ulteriore stimolo alla vita culturale della nostra regione.

Testo: Mato Zeman



video: Branko Novosel


Foto della manifestazione



Tratto da

L'anno prossimo sono 100 anni della nascita di Ivan Generalić (1914-1992)


Autore Koprivnica.net
Martedì, 27 Agosto 2013

Il Prefetto della Contea di Koprivnica e Krizevci, Darko Koren, insieme con il vice Ivan Pal ed i suoi collaboratori hanno ricevuto i rappresentanti della Galleria Josip Generalić, Marijan Generalić e Mirjana Lujic.


La family farm, Josip Generalić, si trova a Hlebine in uno dei pochi complessi dell'arte che fornisce una visione completa dell'opera e della vita di due artisti di fama mondiale, Ivan e Josip Generalić . Ai rappresentanti della Contea sono stati presentati i piani delle attività per promuovere e arricchire l'offerta culturale sull'arte naive della contea.
Il Prefetto Koren ha accettato l'idea che proprio l'azienda Turistica di Koprivnica-Križevci sia a sponsorizzare la celebrazione del 100° anniversario della nascita di Ivan Generalić che si celebrerà nel 2014. Con attività promozionali, con l'organizzazione di mostre e la diffusione di pubblicazioni, ed inoltre il progetto di restauro dell'affresco di Ivan Generalić.

 Tratto da

''Velika Meša'' – Mostra di pittura e scultura a Molve


Autore: Nada Zlatar Lukavski
Martedì 13 agosto 2013  

Sabato scorso 10 Agosto, nella galleria d'arte di Molve si è tenuta una mostra di dipinti, sculture e fotografie, dei membri dell'Associazione degli artisti di Molve.


Infatti ogni anno per celebrare il giorno dell'Assunta, che si festeggia il 15 Agosto, artisti di Molve in onore e venerazione della Madonna, hanno organizzato la mostra. Così per questa manifestazione della galleria si sono raccolte un gran numero di persone, amanti dell'arte, per partecipare all'apertura della mostra.

La mostra ha visto la partecipazione di venti artisti: 


Martin e Stjepan Đukin, Stjepan Fosić, Josip Gregurić, Marta Ištvan, Zvonimir Ištvan, Vladimir Ivančan, Đuro Jaković, Ivan Jaković, Martin Kopričanec, Dragutin Kovačić, Petar Lončar, Vesna Martinjak, Marta Rušak, Marija Stipan, Josip Tot, Mirko Vedriš, Josip Žagar e Drago Žufika.La mostra è stata realizzata grazie all'organizzazione del circolo d'arte di Molve e dal comune di Molve.

I visitatori sono stati accolti da padre Tomislav Glavnik, dal presidente del circolo d'arte di Molve,Vladimir Ivancan, ed inoltre la mostra è stata inaugurata dal sindaco di Molve, Zdravko Ivančan. Il programma è stato caratterizzato dalla performance musicale del gruppo molvarski Tamburaši. La prefazione della brochure della mostra è stata scritta da Gordana Špoljar Andrašić. 


La mostra rimarrà aperta fino al primo di settembre 2013.

Tratto da

Foto della mostra dall'album di



2013 - Colonia d'arte a Vinogradec



Autore Koprivnica.net
Martedì 13 agosto 2013


Il 3 Agosto 2013, su iniziativa del vice sindaco della Contea di Koprivnica e Križevci, Darko Sobota, si è tenuta una collettiva d'arte in occasione del Giorno del Ringraziamento.

L'incontro si è tenuto presso la viticoltura  "Vinogradec" vicino a Prugovac.

Gli organizzatori di questo evento sono stati: la Contea di Koprivnica - Križevaci, il  Comune di Kalinovac, il Municipio di Kloštar Podravski, il Distretto di Podravske Sesvete e l'Associazione d'Arte "Kloštranska paleta".

Alla manifestazione hanno partecipato una ventina di membri  della "Kloštranska paleta"  e due artisti ospiti di Koprivnica.
Sponsor sono stati il panificio "Dergez" di Podravske Sesvete e l'Associazione Cacciatori  "Srndać" di Kloštar Podravski.

Molti visitatori e locali hanno apprezzato questi artisti emergenti.

Sono state realizzate più di 30 opere d'arte.

Gli organizzatori sono motivati ​​a continuare l'insegnamento tradizionale e con questo tipo di attività l'obiettivo è di arricchire di vita culturale a "Đurđevac" e in Podravina.

Testo: Martin Fuk

Foto e video: Branko Novosel






Tratto da

Primo incontro dell'Associazione dei pittori e scultori naif di Hlebine coi giovani




Sabato 20 Luglio 2013.

Nel cortile Krsto Hegedušić, si é tenuto il primo incontro con l'obbiettivo di socializzaziare tra l'Associazione dei pittori e scultori naif di Hlebine con i bambini e i giovani che vogliono imparare a dipingere coi colori ad olio su vetro.

L'ìncontro degli artisti con i bambini e i giovani si è tenuto grazie alla donazione della HEP, i cui fondi serviranno per i giovani talenti. Quest'incontro amichevole si è tenuto nella splendida cornice del cortile Krsto Hegedušić  dove si svolgeranno le lezioni di pittura ad olio su vetro.

Tutti i partecipanti sono stati accolti dal sindaco di Hlebine, signora Božica Trnski. Il presidente diell'Associazione dei pittori e scultori naif di Hlebine, Zlatko Kolarek, anche lui pittore naif, ha ringraziato tutti i presenti per essere venuti e ha dato una breve lezione agli studenti sulla pittura coi colori ad olio su vetro. I membri della Presidenza dell'Associazione in occasione dell'incontro hanno preparato un barbecue insieme a bevande in modo da socializzare e trascorrere la giornata in un ambiente allegro e felice fino a quando la notte scendeva.

Grazie a tutti coloro che hanno risposto a questo incontro di socializzazione.
Con saluti,

Zlatko Kolarek


Tratto da


Podravski motivi 2013, visita del presidente della Croazia, Ivo Josipović




Tratto da

Podravski motivi 2013 by Mirko Bajsic




Tratto da

Podravski motivi 2013 by Tihomir Ivančan



Tratto da 

Podravski motivi, a Koprivnica 29.6.2013





Podravski motivi, u Koprivnici 29.6.2013.

Glazbena podloga: Tamburaši slavonske krvi - Komadić vjetra
Baraba Željko - Sve prolazi
Doris Dragojevic - Ti si moja ljubav stara

Video Aktivistička Produkcija 'Nije Bitno'
Udruge KOPRIVA, Koprivnička Inicijativa Volontera i Aktivista
http://www.facebook.com/UdrugaKopriva
Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll