Mostra della SCUOLA DI PITTURA DI HLEBINE ritorna in Europa dopo 30 anni


DOBBIAMO ASPETTARCI LA RINASCITA DELLA SCUOLA DI PITTURA DI HLEBINE
Mostra Naive si reca in Europa dopo 30 anni
A Marsiglia, quest'anno Capitale Europea della Cultura, la mostra con 44 dipinti e otto sculture


Izložba naive putuje u Europu nakon trideset godina
  Studio di Ivan  Generalić a Hlebine                              Foto: Marijan Sušenj/PIXSELL

26/04/2013
Articolo di: Hrvoje Šlabek/VLM

Ai primi di maggio a Marsiglia, quest'anno Capitale Europea della Cultura, la mostra di opere scelte di pittori e scultori naif della Podravina. Pubblico francese e turisti culturali saranno in grado di vedere 44 squisiti oli su vetro e otto sculture, uno spaccato rappresentativo dei naif della Drava, espressione artistica dall'inizio della scuola  di Hlebine fino ad oggi.

'D'oro' gli anni settanta

Marijan Špoljar, direttore dei musei e autore della mostra, ha detto ieri che questa è la prima mostra "esportata" di Arte Naive in una città europea dopo il 1986.  

- Ho scelto le opere di 25 artisti, da Ivan Generalić a Mijo Kovacic e opere che mostrano le tendenze attuali dell'arte naif. Mi aspetto non solo per il pubblico locale riconosca i nostri pittori naif, e che naturalmente questo porterà a dei contatti che potrebbero avere un effetto in termini di turismo culturale, ma anche di ottenere una risposta positiva fra i critici francesi, ha detto Špoljar.

Dopo gli anni settanta, "d'oro", quando i pittori naif erano fenomeno mondiale, con i loro relativi interessi di mercato, la scuola di Hlebine nel complesso cadde nel dimenticatoio. La mostra di Marsiglia è un tentativo per ridare interesse alla passata fama del Naive.  

Piccolo investimento, grandi profitti

Questa mostra "esportata" nel porto francese probabilmente non si sarebbe realizzata se l'ente per il turismo di  Koprivnica e Krizevci  quattro anni fa non avesse realizzato le "Uova di Pasqua dal cuore." Uova di grandi dimensioni che i pittori naif nel corso degli anni hanno donato alle numerose città in tutto il mondo, da New York a Sidney, e l'ultimo, che è stato dipinto da Stjepan Pongrac, Zdravko Šabarić, Josip Gregurić, Zlatko Štrfiček e Vladimir Ivančan, in viaggio per Marsiglia con l'intera mostra.

- Interessante l'incontro tra il gallico gallo e quello della Podravina, le allusioni di Zdravko Mihevc, direttore dell'ente per il turismo, che descrive l'uovo dipinto, attraverso le quattro stagioni presentate con i motivi della Podravina, e la collocazione, in onore del padrone di casa, sul piazzale della  Chiesa di Maria Ausiliatrice di Marsiglia.

L'intero progetto è stato dal punto organizzativo impegnativo. La richiesta da parte della capitale europea della cultura per questa mostra naif è pervenuta solo un mese fa.

- Occasione da non perdere. Siamo riusciti a ottenere dipinti da collezioni private. Valore assicurato di tutte le opere di quasi un milione e mezzo di euro, ha detto Špoljar, a cui si deve aggiungere il costo di 20.000 kune per costi organizzativi, e per il trasporto delle opere pagherà l'azienda alimentare Podravka.

- E' un'appassionante opportunità per promuovere la pittura naif e l'intera contea,  in accordo con il  prefetto Darko Koren (HSS) e il sindaco di Koprivnica Vesna Želježnjak (SDP), che ha anche dato un forte sostegno per l'intera iniziativa di Marsiglia.

E i politici e funzionari del turismo sperano che questa iniziativa potrebbe segnare la rinascita dell' Arte Naive, uno dei principali segni distintivi  della contea di Koprivnica e Krizevci.

La mostra si apre a Marsiglia il 6 Maggio.


Tratto da

stampa la pagina

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll