Podravski motivi, a Koprivnica 29.6.2013





Podravski motivi, u Koprivnici 29.6.2013.

Glazbena podloga: Tamburaši slavonske krvi - Komadić vjetra
Baraba Željko - Sve prolazi
Doris Dragojevic - Ti si moja ljubav stara

Video Aktivistička Produkcija 'Nije Bitno'
Udruge KOPRIVA, Koprivnička Inicijativa Volontera i Aktivista
http://www.facebook.com/UdrugaKopriva

L'inaugurazione della mostra retrospettiva su Mijo Kovacic del 28/06/2013.




@ Galerija Koprivnica

Glazbena podloga: Keiko Matsui - Flower (Piano Solo)

Video Aktivistička Produkcija 'Nije Bitno'
Udruge KOPRIVA, Koprivnička Inicijativa Volontera i Aktivista
http://www.facebook.com/UdrugaKopriva

Tratto da

Podravski motivi live













Apertura della mostra di opere di Mijo Kovacic nella galleria di Hlebine






Autore Mirela Ištvanović
Giovedi, 27 Giugno 2013


La Galleria d'Arte Naïf di Hlebine apre la prima parte della mostra su Mijo Kovacic. Una  retrospettiva dal 1953 al 2013, per celebrare 60 anni di carriera di questo maestro leggenda della pittura naif.

La cerimonia centrale con l'inaugurazione della seconda parte della mostra con un centinaio di opere del maestro dell'arte naïf croata sarà domani alla Galleria di Koprivnica, alle 19, prima della cerimonia di apertura di Podravski motivi, e a entrambi gli eventi interverrà il presidente Ivo Josipovic. Tutto questo per ribadire la longevità di quest'arte primitiva in queste zone.


Nella prima e unica fondazione di un pittore croato, Mijo Kovacic, a Zagabria, si apre la terza parte della mostra, mentre la quarta parte a Gornja Šuma con disegni raffiguranti lavori agricoli.

Con l'orgoglio del vissuto e per l'apertura di una mostra in onore del suo lavoro, Mijo Kovacic ha detto che non c'è da temere per l'arte naif croata.
Ho venduto molti dipinti, molti sono finiti all'estero, e ora sono qui per voi, per la Croazia. Hanno viaggiato in tutto il mondo, ma ora sono qui, sono particolarmente impaziente, ha detto Mijo Kovacic.

Tratto da

Cronache dal passato - Dragan Gazi ripreso dalla televisione di Zagabria




Autore Ivo Cicin Mašansker
Venerdì, 28 Giugno 2013


A Hlebine, il fenomeno della '' pittura della Podravina" ha incuriosito i giornalisti di tutti i tipi. I pittori naifs erano al culmine della loro fama, i vecchi maestri erano vivi e incontrarli era un onore, e con loro realizzare un servizio giornalistico e fotografico sulla loro vita.

Così il regista Igor Michielli nel 1986, ha finito di registrare una serie di quattro sceneggiati, "
Crveni pijetao kukuriče", che presenta tutte le quattro stagioni della Drava.

Qui di seguito con le fotografie di Vladimir Kostjuk abbiamo registrato con il 
grande pittore di Hlebine, Dragan Gazi.  



Tratto da 

Uova dal cuore nella Galleria Mirko Virius a Zagabria



Autore Koprivnica.net
Martedì 18 giugno 2013

L'azienda di promozione turistica di Koprivnica e Krizevci ha stabilito una collaborazione con la Galleria d'Arte Naif Mirko Virius di Zagabria.

In particolare, su iniziativa del Presidente della Società croata degli artisti naïf, Igor Mukica, é convenuto che l'uovo di Pasqua dal cuore, che è stato dipinto da Martin e Stjepan Đukin, Vladimir Ivancan, Dragutin Kovacic e Drago Žufika di Molve, i prossimi cinque mesi sarà esposto davanti alla Galleria Mirko Virius nella via Tkalciceva  a Zagabria.

Ai molti turisti provenienti da tutto il mondo in visita a Zagabria già il primo giorno dell'esposizione  dell'uovo di Pasqua dal cuore ha suscitato grande interesse e curiosità, e in molti, felici di farsi fotografare accanto all'uovo.

Nella galleria è esposto materiale promozionale dell'ente turistico della regione, e di tutte le comunità della nostra provincia che hanno manifestato interesse per la capacità di promuovere il loro turismo.

Tratto da


Mostra di dipinti e disegni di Pero Topljak-Petrina


Aperta nella scuola a Kalinovac.

Giovedi, 06/06/2013.

All'interno delle celebrazione di più giorni nella scuola Ivan Lackovic Croata, ieri sera nella hall della scuola di Kalinovac si è aperta la mostra di disegni e dipinti del pittore Pero Topljak Petrina.
La mostra dal titolo „Petrinovi puti i steze“, in presenza di appassionati, della pittura di Pero Topljak Petrina, da Kalinovec e Durdevac è stata aperta dal sindaco di Kalinovac, Branko Sobota.



Decano di Durđevač della pittura naif, membro della società croata degli artisti naïf, studente di Krsto Hegedušić, insieme a Ivan Tomerlina e Ivan Lackovic Croata, successore del tradizionalismo di Hlebine, cronista etnografico e custode di tesori nativi e tra i miglior disegnatori naif dopo Ivan Lackovic Croata, questa è stata la presentazione di Tomislav Franjić, insegnante d'arte di Đurđevac nella scuola elementare.
T. Franjić ha sottolineato che Pero Topljak, nonostante i 45 anni di lavoro artistico, dopo 200 mostre in gruppo e 40 mostre personali in patria e all'estero, e soprattutto dopo che come croato, le cui opere sono nella Galleria d'Arte Naive Mondiale a New York e in Israele, non è cambiato come persona. Rimase un semplice, pittore accessibile, fedele alla famiglia e al proprio paese e alle sue carartteristiche.
In occasione della mostra su Topljak ospitata nella scuola elementare è stato organizzato un programma speciale culturale, che va a completare le celebrazione della scuola per la prima volta in un bellissimo nuovo edificio scolastico, struttura con lo status ecologico nella Giornata Mondiale dell'Ambiente.

Tratto da

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll