JOSIP GENERALIC (1936-2004)



è nato il 19 febbraio del 1935 nel villaggio di Hlebine, in Podravina. Ha terminato la scuola elementare nel villaggio nativo nel quale già nel 1950 nascono le sue prime opere figurative. Queste opere sono dipinte sotto l'influsso del suo maestro e padre, il grande Ivan Generalic. Il suo debutto è stato nel 1954 a Krizevci, dove frequentava l'istituto magistrale. La sua prima mostra individuale è stata organizzata nel Museo della città di Koprivnica nel 1959. Nel 1960 Josip lascia il villaggio nativo, Hlebine, e si trasferisce a Zagabria dove termina la scuola superiore di pedagogia. L'inizio della sua carriera pittorica viene caratterizzato dalla fase floreale con la quale il Generalic viene annoverato tra i pittori della Scuola di Hlebine. Ma, vivendo in città, accetta i motivi urbani, e così nasce il ciclo dei ritratti delle personalità conosciute (i Beatles, Sophia Loren, Yul Brinner, Janis Jopplin, John Lennon ed altri). Qualche anno più tardi, Josip entra nella sua fase nera. Entrando nel profondo della subcoscienza umana, si è schierato dalla parte del dolore umano, rappresentando il male e la violenza. Verso l'inizio degli anni novanta la fase nera si è placata e ritorna al villaggio nativo. Pittore e grafico, è presente in molte gallerie e in molti musei, ha pubblicato un gran numero di mappe grafiche, ha avuto più di 200 mostre pubbliche in Croazia e all'estero, ha illustrato più di 50 libri, si è occupato di scenografia. Muore il 22 dicembre del 2004 a Koprivnica.
web link: - www.generalic.com
                - http://www.galerija-josip-generalic.hr/index.html


he was born February 19, 1935 in the village of Hlebine in Podravina. He finished elementary school in the village in which the native born in 1950 his first figurative works. These works are painted under the influence of his teacher and father, the great Ivan Generalic. His debut was in 1954 in Krizevci, where he attended the normal school. His first solo exhibition was held in the Museum of the City of Koprivnica in 1959. In 1960 Josip leave the native village, Hlebine, and moved to Zagreb where he finished high school of pedagogy. The beginning of his painting career is characterized by the phase in which the floral Generalic is counted among the painters of the School of Hlebine. But, living in cities, urban accepts the reasons, and so was born the cycle of portraits of famous personalities (the Beatles, Sophia Loren, Yul Brynner, Jopplin Janis, John Lennon and others). A few years later, Josip entered its black. Entering the depths of the human subconscious, it is on the side of human suffering, representing evil and violence. By the early nineties, the black phase has subsided and returned to the native village. Painter and graphic artist, is present in many galleries and many museums, has published a large number of graphical maps, has had more than 200 public exhibitions in Croatia and abroad, has illustrated more than 50 books, he worked in set design. He died 22 December 2004 in Koprivnica.
web link: - www.generalic.com
                - http://www.galerija-josip-generalic.hr/index.html


                                         video










stampa la pagina

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll